Game Over | Silvia Sanna

intro bio


Nei giochi elettronici la scritta Game Over stabilisce la fine del gioco.

Sono nata nel 1986 e faccio parte della generazione dei delusi. La generazione cresciuta tra gli anni 80/90 che tutto si poteva aspettare dal futuro, tranne che una realtà così buia. Game Over è un gioco all'interno delle pareti di casa, dove resiste la vita di una coppia di trentenni che vive in Italia in un periodo economicamente disastroso.

Un gioco, una dichiarazione d'amore e un inno ai giovani, folli e forse incoscienti che ancora lottano per poter stare nel proprio Paese, che ogni giorno portano il fardello di un fallimento del quale non sono responsabili. Perché vorrebbero andare via per il desiderio di scoprire altri orizzonti e non perché obbligati da chi si è preso il futuro, i sogni, i desideri, le ambizioni e l'intimità di un'intera generazione.
Silvia Sanna



powered by
Options
Game Over _ 1. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 3. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 5. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 7. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 9. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 2. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 4. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 6. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 8. © Silvia Sanna.
Options
Game Over _ 10. © Silvia Sanna.


vai su FPmag
rivista di cultura dell'immagine

10 images | slideshow

loading