Aspettando Klein | Alessandro Rizzitano

introbio
A volte, quando l’appuntamento è importante può capitare di anticipare i tempi. Nel mio caso l’incontro era di quelli in cui non si può far tardi. Dovevo vedere niente meno che Williamo Klein, o meglio le sue fotografie. Era il giugno del 2016 infatti ed ero andato in centro a Milano per visitare la mostra William Klein. Il mondo a modo suo esposta nelle sale di Palazzo della Ragione in piazza Mercanti, ma ero arrivato con più di un’ora di anticipo.

Così ho deciso di ingannare il tempo dell’attesa facendo un po’ di fotografie in zona, in attesa di far esplodere le emozioni di fronte alle opere di un vero genio della fotografia. Un’ora di vita e di gente di strada in pieno centro, ma anche un omaggio personale alla street photography.

Sono scatti estemporanei, non programmati, frutto dall’emozione anticipatoria, nati così come li propongo, che implicitamente racchiudono credo tutta la tensione che precede l’incontro con il lavoro di uno dei più grandi fotografi del ventesimo secolo.
Alessandro Rizzitano



powered by

1 / 8 enlarge slideshow
Options
Via Orefici, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
2 / 8 enlarge slideshow
Options
Via Orefici, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
3 / 8 enlarge slideshow
Options
Corso Vittorio Emanuele, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
4 / 8 enlarge slideshow
Options
Corso Vittorio Emanuele, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
5 / 8 enlarge slideshow
Options
Corso Vittorio Emanuele, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
6 / 8 enlarge slideshow
Options
Piazza Duomo, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
7 / 8 enlarge slideshow
Options
Piazza Duomo, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.
8 / 8 enlarge slideshow
Options
Piazza Duomo, Milano, giugno 2016. © Alessandro Rizzitano.


vai su FPmag
rivista di cultura dell'immagine
loading